PROTAGONISTI A RAVENNA
Sei ori, due argenti e tre bronzi

La Canottieri Limite MAC Autoadesivi - Banca Cambiano 1884 - Paci Paolo Siderurgica protagonista in un fine settimana entusiasmante sul lago della Standiana a Ravenna. Da Limite si muove quasi tutta la squadra al completo, dal settore giovanile agli Junior e i risultati sono notevoli con sei vittorie, due argenti e tre bronzi. Il prossimo fine settimana presso il centro federale di Piediluco per la Limite ci sarą il primo dei due Meeting Nazionali e sarą come ogni anno un appuntamento importante in prospettiva Campionato Italiano. Tra i pił giovani in evidenza il quattro di coppia Allievi C di Laganą Tommaso, De Vito Edoardo, Sostegni Leonardo e Stagni Bernardo che vincono la prima gara della stagione e non si fermano qua perchč con il doppio Stagni e Sostegni salgono di nuovo sul podio piazzandosi al terzo posto. De Vito e Laganą nella stessa gara sono quarti. Sempre nel settore giovanile i Cadetti si abbonano al quinto posto, prima con il quattro di coppia e poi con entrambi i doppi, ma Brunetti Matteo, Del Rosso Edoardo, Cinelli Cosimo e Nencini Tommaso sono pronti ad affrontare nuove sfide e sicuramente avranno modo di rifarsi. Reduce dalla vittoria a Candia ottimo secondo posto per il singolo Cadetti di Dama Melisa. Buone prospettive per la singolista Reali Greta che nelle ulime gare ci ha abituato ad ottimi risultati, infatti vince anche a Ravenna e nella categoria superiore č quarta preceduta da due equipaggi della Lituania e da un'atleta di spessore nazionale. Bella prova per Marconcini Ginevra e Benigni Francesca che salgono due volte sul podio, prima vincendo nettamente il doppio e poco dopo giungendo terze nel due senza. Ottimo Reali Adriano che in ottica maglia azzurra vince due gare, la prima in due senza e la seconda in quattro senza con il misto federale. Di nuovo sul podio per la terza piazza con il quattro senza Junior di Rabatti Ernesto, Bonaffini Lorenzo, Gori Samuele e Cannalire Valerio che poi sull'otto della rappresentativa regionale si prendono la medaglia d'oro. Il quattro di coppia ragazzi vince di nuovo con Busoni Edoardo, Rimoli Matteo, Giglioli Alessandro e Bagnoli Daniele, ma non si accontentano e con il quattro senza si prendono anche l'argento, facendo a meno di Rimoli sostituito da Lorenzo Carboncini. Quarto posto per il doppio ragazzi di Leoni Lorenzo e Morelli Dario. Il doppio Junior di Biondi Dario e Corsi Marco č settimo come il singolo Junior di Santini Samuele.