Le Dragon Limite vincono la gara dei supporter al Festival Mondiale di Dragonboat

Le Dragon Limite vincono la gara dei supporter al Festival Mondiale di Dragonboat. Firenze ospita il Dragonboat Festival con oltre 4000 partecipanti a rappresentare 18 paesi da tutto il mondo. ╚ la grande festa delle donne in rosa, operate di tumore al seno per divulgare la cultura della prevenzione. L'uso della pagaia Ŕ una tipologia di riabilitazione per le operate al seno, ma anche un simbolo per chi ha superato o chi ancora sta lottando contro il cancro senza arrendersi. Grande prova delle Dragon Limite che sono delle vere supporter per le Astro Dragon Lady Empoli, tanto da formare un unico gruppo per gli allenamenti che svolgono presso la Canottieri Limite. Dal 2018 la SocietÓ Canottieri Limite Ŕ iscritta alla FIDB Federazione Italiana Dragonboat e da diversi anni da il supporto logistico alle Astro Dragon Lady Empoli. Complimenti al preparatore Francesco Bedogni, ma soprattutto a Raffaella Coppola, Roberta Vezzosi, Serena Santini, Laura Cintelli, Cristina Pasquinucci, Paola Campinoti e la timoniera Maria Diano che hanno con autorevolezza portato il dragone Italia primo sul traguardo con grande margine. L'organizzazione voleva formare equipaggi misti sia di nazionalitÓ che di sesso, ma il Dragone Italia a voluto contare solo sulle proprie forze mantenendo l'equipaggio tutto al femminile e tutto Italia, quindi Limite, Torino, Padova, Cagliari, dando prova di grande volontÓ e coraggio. Grande entusiasmo di chi lungo le sponde dell'Arno le ha incitate e accompagnate anche dopo il traguardo da vincitrici, ma non sono da meno i complimenti degli amici di Limite che numerosi hanno mandato messaggi di congratulazioni.