FESTA SOCIALE E INAUGURAZIONE DELL ANNO REMIERO 2018

La Canottieri Limite inaugura l'anno remiero 2018 con la tradizionale uscita delle imbarcazioni il 6 gennaio. Oltre venti equipaggii si sono dati appuntamento per festeggiare il 157░ compleanno della societÓ e le parole del presidente Filippo Busoni nel salutare tutti i soci presenti dalla sponda, danno risalto all'evento quando dice '..Ŕ proprio bello vedervi tutti insieme..' Erano presenti gli allievi e tutta la squadra agonistica, ma a fianco degli atleti c'erano propri tutti, giovani e meno giovani scesi in barca per il brindisi. Ormai da qualche anno a fianco della SocietÓ le donne in rosa dell' Astro Dragon Lady di Empoli che hanno accompagnato la sfilata con il taburo del Dragon Boat per l'occasione vestite da befane donano calze e dolci a tutti i bambini presenti. Importantissima la conferma per il 2018 dei tre sponsor principali MAC Autoadesivi, Banca di Cambiano e Paci Paolo Siderurgica e soprattutto le parole della signora Antonella Capaccioli della MAC rendono la societÓ orgogliosa di essere appoggiata non solo economicamente ma nei valori sociali che la caniottieri porta avanti da sempre. La Canottieri Limite con i suoi 157 anni stÓ ancora crescendo come numero di atleti, ma anche come soci frequentatori e per questo motivo Ŕ stato presentato a tutti durante il pranzo il nuovo progetto di espansione della sede che Ŕ previsto a partire dal 2018. Presentata la nuova imbarcazione della Salani Boat donata alla Canottieri da Valerio Viti che vive negli USA ed ogni anno essendo in famiglia per le feste di natale non si perde mai l'usita in barca e il pranzo sociale. Valerio Viti limitese ed ex atleta della Canottieri dopo la maturitÓ lascia Limite e si trasferisce in Inghilterra per studiare Areonautica Aereospaziale con pieni meriti al punto che finiti gli studi viene chiamato a fare il docente universitario ngli States dove ora lavora in un azienda che collabora con la NASA. La societÓ e gli amici di Valerio lo ringraziano per questo gesto che dimostra quanto Valerio voglia bene al sodalizio bianco celeste essendo una persona umile e mai sopra le linee non Ŕ certo un gesto per mettersi in mostra ma voluto proprio per l'affetto vero verso la Canottieri.