LIMITE A VENEZIA

La Canottieri Limite ha partecipato alla Vogalonga 2017 questo fine settimana dove Venezia era piena di sole barche a remi con pi di 2000 equipaggi e oltre 7600 vogatori. In questo tripudio di barche e remi provenienti da tutto il mondo ci sono tre equipaggi limitesi. Da oltre quarant'anni Limite partecipa a questa mannifestazione che nasce come protesta contro il moto ondoso e l'inquinameto delle barche a motore in laguna e ogni anno il nostro sodalizio rinnova il supporto ai vogatori veneziani. Molte volte la Limite ha vinto la gara che si creava tra gli equipaggi negli anni passati, ma ora non esiste pi la corsa a chi arriva prima ma, proprio il caso di dire che questa maratona del remo di circa 32 chilometri tornata ad essere quello per cui nata e quindi una sfilata di barche di ogni tipo e nazione che inneggia al "viva le barche a remi". I tre equipaggi a scendere in acqua sono l'Otto Jole composto da Terreni Antonella, Vezzosi Roberta, Diano Maria, Cinelli Silvano, Billeri Maurizio, Campinoti Paola, Bonechi Carolina, Coppola Raffaella e il timoniere Beconcini Fabio poi il Quattro Jole di Nepi Andrea, Puccioni Krizia, Mori Luciano, Polverosi Riccardo e il timoniere Cecchi Alessandro e anche il Quattro Jole di Toscani Michele, Gangemi Gabriele, Pucci Lorenzo, Morana Maria Chiara e Tim. Salvadori Pietro. Le tre vecchie barche portate a Venezia e restaurate negli anni dalle mani esperte dei Limitesi, sono spesso osservate con stupore per le rifiniture ed i dettagli ancora presenti segno inequivocabile di quanto la Societ impegnata a ricordare e rispettare la storia. Per la Vogalonga giunta alla sua 43 edizione record di partecipanti e per il sodalizio bianco celeste stato un onore portare i propri colori davanti agli occhi di tutto il mondo ricevendo gli applausi dei veneziani affacciati ai balconi delle finestre e di tutti coloro che hanno assistevano all'evento lungo le rive dei canali.