RAVENNA INVASO DALLA CANOTTIERI LIMITE
Ottima trasferta per la Canottieri Limite MAC Autoadesivi-Banca di Cambiano-Paci Paolo Siderurgica sul lago della Standiana a Ravenna. La società usa due carrelli per il trasporto delle numerose inbarcazioni e questi numeri riescono a farli solo le società più quotate d'Italia. La Limite stà crescendo segno del buon lavoro della dirigenza e soprattutto dallo staf tecnico. Oltre agli allenatori presente sul campo di gara il Direttore Sportivo Borsini Lanfranco e altri rappresentanti del consiglio direttivo per sostenere il gran lavoro che serve per preparare barche e atleti al meglio per la gara. Sono 27 gli equipaggi a scendere in acqua e ben 15 armi vanno sul podio, quattro primi, cinque secondi e sei terzi con sette quarti posti. Ci sono tre esordi nei giovannissimi e con le condizioni del lago nella mattinata non troppo favorevoli per disputare la prima gara e destreggiarsi da soli senza il supporto degli allenatori si comportano benissimo Landi Lorenzo, Benigni Francesca e Menichetti Matteo che si piazza addirittura al secondo posto. Bene tutto il settore giovanile con la vittoria del doppio di Cartei Nicholas e Busoni Edoardo, il secondo posto sempre di Cartei in singolo e del doppio femminile di Marconcini Ginevra e Reali Greta che poi saranno entrambe terze in singolo. Bene anche il quattro di coppia Cadetti di Bellucci Lorenzo, Carboncini Lorenzo, Bagnoli Daniele e Giglioli Alessandro che si prende una meritatissima medaglia di bronzo dopo aver disputato una gara in doppio dove Bellucci e Bagnoli sono terzi e Carboncini e Giglioli sno quarti. Nella categoria Allievi C in singolo Morelli Dario è terzo e Busoni Edoardo quinto, mentre in doppio Gaini Giorgio e Morelli Dario giungono al quarto posto. Passando alla categoria Ragazzi arriva la vittoria delll'ammiraglia, l'otto di Orsi Leonardo, Cannalire Valerio, Bonaffini Lorenzo, Rabatti Ernesto, Berni Tommaso, Pezzotti Simone, Busoni Bernardo, Santini Samuele e il timoniere Biondi Dario rifila ben 24 secodi alla seconda imbarcazione sul traguardo e non finisce quà perché Orsi, Rabatti, Cannalire e Reali si prendono anche la medaglia d'argento in quattro senza mentre Bonaffini e Lopardo il terzo posto in due senza. Bellissima gara del due senza femminile Ragazze di Bedogni Eleonora e Fusco Martina che dopo aver disputato la gara in doppio si trovano a dover disputare una gara tiratissima in due senza dose si vedono sfuggire il gradino più alto del podio per soli due secondi. Il quattro senza Junior di Iacopini Dario, Gori Tommaso, Reali Adriano e Pucci Elia come l'otto ragazzi domina la gara conducendo dall'inizio alla fine e vincendo con 27 secondi di vantaggio. Il capovoga del quattro senza Junior Iacopini centra la vittoria anche in due senza nella categoria superiore con il compagno Londi Lapo ma questa volta con poco margine sul traguardo in una gara tirata per tutto il percorso. Arrivano poi i quarti posti dei singolisti senior che non sono troppo fortunati e per tutti e tre sfugge il podio, ma bravi lo stesso Nepi Andrea, Puccioni Krizia e De Grazia Leonardo. Quarto anche il doppio Junior di Pucci e Gori. E' quinto il quattro di coppia Ragazzi di Berni, Pezzotti, Busoni e Santini invece e settimo il singolo di Corsi Marco.