ARCHIVIO

Cerca:
Archivio

Configurazione Paginazione
Prima regata nazionale, a Piediluco bronzo per Mannozzi, vittoria per Carboncini
La Limite ottiene segnali positivi dai suoi equipaggi: con un due senza improvvisato all'ultimo momento sfiora il podio tra i Ragazzi
La Canottieri Limite si difende molto bene alla prima regata nazionale di Piediluco. Si comporta molto bene la categoria ragazzi: purtroppo Tommaso Borsini non ha potuto gareggiare a causa dell’influenza, così il tecnico biancoceleste Simone Aringhieri si è trovato a dover fare dei cambi tecnici all’ultimo momento.

Non è facile improvvisare un due senza soprattutto in questa categoria, dove i ragazzi mancano di esperienza: è sempre un terno a lotto. Nonostante ciò a gran sorpresa l’equipaggio si è ben comportato.

Achille Grimaldi, sceso in campo in sostituzione di Tommaso, ha dovuto in soli 2 giorni, sul campo di gara, fare quello che generalmente si fa in un mese, e cioè adattarsi al meglio al suo compagno Sasha Puccioni. I ragazzi uscita dopo uscita andavano sempre meglio: prima hanno conquistato la finale che il venerdì sembrava quasi un risultato irraggiungibile e poi in finale hanno sfiorato il podio per solo un secondo e mezzo, chiudendo al 4 posto dietro il Cus Bari. I due ragazzi poi insieme a Filippo Toti, Gian Marco Marconcini, Giulio Francalacci, Alessio Pezzotti, Matteo Borghi, Gabriele Gangemi e Pietro Salvadori al timone hanno dato vita ad una gara entusiasmante nel otto ragazzi, chiudendo in quinta posizione, a soli sedici centesimi dai quarti e tre secondi e mezzo dal podio.

Segni positivi arrivano anche dalla categoria Junior, con la sesta posizione di Matteo Borsini nel quattro senza misto con Firenze. Una gara molto impegnativa, in quanto selettiva per gli equipaggi nazionali : vi erano presenti i migliori vogatori di punta di questa categoria. Era già un impresa essere presenti in finale. Prova molto impegnativa anche per Alessio Bacherotti che conquista anche lui la sesta posizione nel quattro di coppia Junior misto con Orbetello e Cavallini. Meno fortunata invece la gara del singolo Junior di Matteo Borsini, che non riesce ad andare oltre la semifinale.

Medaglia di bronzo invece per Jeff Mannozzi: insieme ai suoi compagni della canottieri Monate, Tomei e Posillipo cerca di imporsi agli altri due equipaggi di interesse nazionale lottando fino alla fine nella gara del quattro con Under 23. Purtroppo però a causa di un serra non molto brillante non sono riusciti a tenere la testa della corsa e si sono dovuti accontentare del terzo gradino del podio. Prova molto impegnativa anche quella del quattro di coppia PL di Matteo Meucci, Alberto Baviello, Giosuè Borsini e Davide Corti che chiude la gara in sesta posizione.

Continua la sua strada verso le olimpiadi di Londra 2012 Lorenzo Carboncini: dopo il quarto posto ai mondiali in Nuova Zelanda continua a preparare il due senza insieme a Niccolò Mornati. Prova molto positiva per loro quella di domenica, dove hanno dimostrato nuovamente di essere l’equipaggio di punta più veloce, imponendosi proprio nella gara del due senza senior. Li vedremo di nuovo impegnati tra circa una settimana sempre a Piediluco al Memorial D’Aloja.

Molto positive anche le gare riservate agli equipaggi regionali coordinati dal tecnico limitese Renzo Borsini: ben sette gli atleti limitesi impegnati negli equipaggi toscani. Bellissima vittoria dell’ Otto cadetti seguito dall’altro tecnico Bianco Celeste Alessio Ceccarelli con Alessandro Maccari, Andrea Nepi, Rosario Cacone, Elia Billeri e Pietro Salvadori che insieme ai loro compagni toscani riescono ad imporsi sul equipaggio Lombardo.

Bellissimo secondo posto anche per Martina Dori nel quattro cadetti femminile con le ragazze della canottieri Viareggio. Terza posizione invece per Lapo Londi sempre nel quattro di coppia cadetti Maschile.

Le società sportive centenarie si ritrovano alla Canottieri per l'assemblea nazionale. Video
Ottanta delegati da tutta la Penisola si riuniscono nella sede del club remiero che compie 150 anni. Gara internazionale in Arno il 17 luglio
Per un giorno Limite sull'Arno è stata la capitale d’Italia delle società sportive ultracentenarie. Grazie ai festeggiamenti del 150esimo della Società Canottieri, fondata nel 1861 e la più antica della Penisola, l’associazione che riunisce i club secolari, l’UNASCI, ha fatto tappa al centro sportivo della Mollaia per la sua assemblea nazionale. Ottanta circa i delegati arrivati da tutta la nazione anche per assistere a un convegno che si è tenuto ieri, sabato 26 marzo, dal titolo ‘Non c’è sport senza… Limite’, legato al rapporto tra attività sportiva e agonismo.

Tra gli ospiti il presidente UNASCI Bruno Gozzelino, quelli regionale e provinciale del CONI Paolo Ignesti ed Eugenio Giani, il sindaco di Capraia e Limite Enrico Sostegni, il consigliere provinciale Enzo Montagni (ex vicesindaco del comune remiero e in rappresentanza del Presidente Andrea Barducci), il segretario nazionale UNASCI Patrizia Longo e Sergio Califano, Direttore dell’Istituto di Medicina dello Sport di Firenze. A fare gli onori di casa il presidente della Canottieri Limite Filippo Busoni, che ha ufficializzato per il 17 luglio la gara internazionale in Arno delle società centenarie e la presenza ad aprile, con data da concordare, in paese del prefetto di Firenze Paolo Padoin per conferire il riconoscimento che il Presidente della Repubblica ha conferito alla società sportiva.

Tra gli esperti presenti Danilo Gambarara, del Centro Medico - Istituto di Ricerca sull’Attività Motoria della Facoltà Scienze Motorie, Sportive e della Salute dell’Università degli Studi di Urbino, Paolo Fiorenza, (docente Scienze Motorie presso la Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Firenze) e la psicologa Sara Binazzi.

Nell’occasione la delegazione nazionale ha potuto anche visitare il territorio del Circondario Empolese-Valdelsa e alcune sue particolarità, tra cui il Museo Leonardiano di Vinci.

Per guardare il video delle interviste clicca sul link sotto riportato:

http://www.gonews.it/articolo_80004_societ-sportive-centenarie-ritrovano-alla-Canottieri-lassemblea-nazionale-Video.html

Fonte: gonews.it

TOP << [ 128 129 130 131 132 ] >> END



INDIETRO