ARCHIVIO

Cerca:
Archivio

Configurazione Paginazione
WORLD ROWING MASTER REGATTA
La Canottieri Limite è Mondiale a Bled in Slovenia dove il due senza di Barbieri Alessio e Ammannati Filippo vince con il miglior tempo assoluto. Bella cornice al World Rowing Master Regatta dove si sono incontrati circa 4500 atleti e oltre 19000 atleti gara sullo spettacolare lago di Bled. Nella categoria Master A Alessio e Filippo giungono secondi sul traguardo a soli due secondi dai tedeschi, ma dicono di aver fatto la gara un po sotto tono e di essere pronti a sparrare la gara prefetta per la gara nei Master B. Come da pronostici non si smentiscono e partono fortissimo tanto da portarsi a meta gara nettamente in testa, ma non si fermano e cercano di fare del loro meglio giungendo sul traguardo con il miglior tempo assoluto della specialità. Complimenti ai due atleti Limitesi che mettono in fila un nazionale norvegese e un atleta di tutto rispetto come il tedesco Biermann, bronzo olimpico a Sidney 2000. La Società bianco celeste sabato 16 settembre intorno alle ore 19.00 festeggia con un brindisi il battesimo di quattro imbarcazioni. Due quattro senza prendono il nome rispettivamente di Mario e I Sindaco in ricordo di due consiglieri che tanto hanno dato per la società. Un altro quattro senza restaurato a regola d'arte verrà chiamato Monica come la titolare della birreria Lowengrube di Limite sull'Arno per la vicinanza dimostrata nei confronti della Limite. In fine e non per ultimo un nuovo due senza verrà chiamato Caroline come la figlia di Antonella Capaccioli e Carlo Gigante titolari della MAC Autoadesivi, lo sponsor più grande della Società Canottieri, a ricordare lo stretto legame non solo economico dei titolari nei cofronti del sodalizio bianco celeste.

FESTIVAL DEI GIOVANI
A Pusiano la 28esima edizione del Festival
A Eupilio sul lago di Pusiano, circondato da una natura bellissima, si sono sfidati circa 1300 atleti di 119 società provenienti da tutta Italia e i giovani della Canottieri Limite ottengono ottimi risultati. In occasione della 28° edizione del Festival dei Giovani, l'evento più importante a livello giovanile, la Limite partecipa con 13 atleti e porta a casa tre medaglie d'oro, quattro d'argento e otto di bronzo. Ben otto dei giovani allievi di Limite gareggiano venerdi 14 con la reppresentativa regionale nelle varie specialità, in evidenza il secondo posto di Greta Reali e il terzo di Nicholas Cartei. Per quanto riguarda le gare di sabato 15 i singolisti del 7,20 allievi C vanno tutti a medaglia, Menichetti Matteo secondo mentre Cartei Nicholas e Gaini Giorgio terzi. Il doppio di Morelli Dario e Busoni Edoardo giunge quarto mentre il singolo di Benigni Francesca è settimo. Bene Cecchi Caterina che conduce il quattro di coppia misto Cavallini, Murcarolo, Arno sul terzo gradino del podio. E' la volta dei singoli Cadetti e arriva la prima medagli d'oro con Reali Greta, poi il secondo posto di Bellucci Lorenzo, Marconcini Ginevra si deve accontentare del quarto posto, Bagnoli Daniele quinto, Carboncini Lorenzo sesto e Landi Lorenzo ottavo. Nelle gare di domenica 16 la partenza non e brillante con il ritiro di Landi e il sesto posto di Carboncini, poi arriva il terzo posto del doppio di Bellucci Lorenzo e Bagnoli Daniele e ancora a medaglia Greta Reali con il quattro di coppia misto Murcarolo, Cavallini, Pontedera. Dopo il quarto posto di Marconcini Ginevra in singolo arriva l'oro di Cartei in quatto di coppia misto Cavallini. Gli allievi C non deludono nemmeno nella seconda giornata di gare con Menichetti e Busoni terzi e Gaini secondo. Morelli e Benigni giungono sul traguardo rispettivamente sesto e quinta, ma è nell'utima gara per la Limite che spicca ancora la vittoria di Cecchi Caterina nel singolo 7,20. Per i risultati ottenuti si nota il buon lavoro dei tue allenatori Giacomo Pucci e Paolo Zucchi che hanno creato un buo gruppo di giovani leve che otre alla competizione hanno trovato anche lo spazio per divertirsi insieme dello spirito del Festival. La Società ancora una volta ringrazia gli sponsor MAC Autoadesivi, Banca di Cambiano e Paci Paolo Siderurgica. La società Bianco Celeste manda un in bocca al lupo a Sarah Caverni per la partecipazione al Mondiale Under 23 che si terra a Plovdiv in Bulgaria. L'atleta capovoga dell'otto azzurro e due volte campionessa europea con la Limite per quest'anno veste la maglia della Canottieri Arno per allenarsi con le copagne di voga, ma l'affetto dei tecnici e di tutta la Società rimane lo stesso.

TOP << [ 1 2 3 4 5 ] >> END



INDIETRO